Menu

DR DOS 5

DR-DOS 5.0 viene rilasciato nel maggio 1990.

Digital Research decide di saltare la release 4 per evitare confronti/associazioni con il disastroso IBM/MS-Dos 4.0, tra l'altro fonte di successo per la precedente release 3.41 del DR-Dos, unico sistema aggiornato di cui gli utenti potevano disporre in sostituzione dell'IBM/MS Dos 3.30. Questa release introduce diverse innovazioni interessanti: un'interfaccia grafica evoluta, ViewMAX, basata su GEM (GUI della stessa DR antagonista di Windows) , tool per la cache del disco, gestione nettamente migliorata della memoria ed ottimizzazione semi-automatica grazie al tool MemoryMax.

Proprio l'ottimizzazione della memoria è uno dei fattori vincenti del nuovo sistema che grazie alla possibilità di caricare il Kernel e la cache del disco nella Memoria Alta (HMA), ovvero nei primi 64kb di memoria estesa non utilizzabili dalle normali applicazioni, permette di liberare preziosa memoria convenzionale (primi 640Kb). Inoltre, su macchine i 80386, il gestore di memoria EMS (oltre 1 MB) consente di caricare in esso  i driver di sistema liberando ulteriore memoria.

Per far capire concretamente cosa comportasse la gestione avanzata della memoria basti pensare che, su un i386, dopo opportune ottimizzazioni, si riusciva ad avere uno scenario simile al seguente:

    • IBM/MS - DOS, memoria libera per le applicazioni 300-400 Kb
    • DR-DOS 5, memoria libera per le applicazioni: 620 - 640 Kb

Questo surplus di memoria era talmente inusuale che, in alcuni causi, ha causato problemi alle vecchie applicazioni, tanto da comprometterne il funzionamento, portando Digital R. all'implementazione del comando Loadfix in grado di lasciare un vero e proprio "buco" all'inizio della mappa di memoria. E' da considerare, infine, che per raggiungere risultati simili la versione 4 del Dos IBM/MS aveva bisogno del tool aggiuntivo QEMM, che permetteva di caricare i driver nella memoria estesa e raggiungere un risultato simile.

Questi fattori uniti ad una buona stabilità del sistema porta il DR-DOS 5 a riscuote un forte successo, in particolare presso l'utenza interessata a sfruttare a pieno le potenzialità del proprio calcolatore.

 drddos5_package

package

drdos5_viewmax1_1 drdos5_viewmax1_2

drdos5_viewmax1_3

ViewMax