Menu

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically in /web/htdocs/www.storiainformatica.it/home/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 175

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically in /web/htdocs/www.storiainformatica.it/home/libraries/cms/application/site.php on line 272

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically in /web/htdocs/www.storiainformatica.it/home/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 175

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically in /web/htdocs/www.storiainformatica.it/home/libraries/cms/application/site.php on line 272

iOS History

iOS è il sistema operativo Mobile realizzato da Apple per il proprio ecosistema di dispositivi portatili e fa la sua prima apparizione il 29 Giugno 2007 a bordo del primo iPhone.

ios history mini

iOS è stato il capostipite della nuova generazione di sistemi operativi mobile Touch-based e App-based, inventando il concetto di “Market” (App Store) da cui scaricare ed installare nuove App, sia gratuite che a pagamento.  Le App vengono realizzate attraverso l’utilizzo di un apposito SDK e pubblicate sull’App Store solo dopo essere state validate dalla stessa casa di Cupertino.

Inizialmente Apple non assegna un nome ben definito al suo sistema:  dall’iniziale nomenclatura “iPhone uses OS X”, si passa ad iPhone OS fino a al più generico iOS, scelto a giugno nel 2010 quando Apple annuncia l’iPhone 3GS e una serie di dispositivi paralleli, iPad ed AppleTv in primis.

Tecnicamente iOS deriva direttamente da Darwin, esattamente come Mac OS X, e in pieno stile Apple è un sistema “chiuso”, utilizzabile solo dai propri dispositivi a differenza di quanto avviene con Android (addirittura open-source) e Windows Phone che supportano hardware prodotto da terzi.

iOS riscrive completamente le regole del settore, aprendo le porte a tutta una serie di nuove applicazioni e ad un nuovo modo di concepire i dispositivi Mobile.