Menu

iOS 3.x

iOS 3.0 (non più iPhone OS) viene rilasciato il 17 giugno 2009.

iphone-os3_1 

iOS 3.0

Si tratta del più importante aggiornamento di sempre del sistema Mobile della casa di Cupertino, che, finalmente, va a colmare alcune lacune storiche: dall’invio degli MMS, al copia-e-incolla, alla possibilità di condividere la connessione dati del proprio iPhone grazie alla funzionalità di Tethering Internet. Per la prima volta iOS sembra davvero maturo, introducendo caratteristiche ormai presenti da tempo sui sistemi rivali (eccetto il multi-tasking, anche se la sua utilità sarà chiara solo con l’avvento dei Tablet) e dimostrandosi stabile e preformate.

Il copia-e-incolla introduce il concetto di testo evidenziato (highlighted) che permette di tener traccia delle informazioni su cui si sta operando.

iphone-os3_4 

La nuova funzionalità di Copia e Incolla

iphone-os3_13 

La creazione di un MMS

Direttamente da Mac OS X arriva il motore di ricerca di Spotlight che permette di ricercare qualsiasi cosa, compreso le email, le App e i contenuti iPod, pensato come punto nevralgico per l’accesso a qualsiasi informazione del proprio dispositivo.

iphone-os3_2 

Spotlight

Questa funzionalità condiziona anche lo sviluppo delle nuove APP che abbracciano l’idea di avere al proprio interno (spesso nella parte superiore dello schermo) la barra di ricerca.

Altra importante aggiunta è la tastiera orizzontale, utilizzabile per un entry più comodo e più veloce in tutte quelle situazioni in cui è necessario digitare del testo, come, ad esempio, messaggi di testo ed e-mail.

iphone-os3_3 

Tastiera Orizzontale (landscape)

Questa nuova major release presenta anche lo streaming A2DP stereo tramite Bluetooth e l’innovativo “Shake to Shuffle” che permette di cambiare canzone semplicemente scuotendo il dispositivo.

Da segnalare anche l’arrivo della funzionalità di “Memo Vocale” che permette di registrare brevi note senza dover ricorrere all’uso della tastiera e la funzione Parental Controls (nota anche come Restrictions), per limitare l’accesso di specifiche funzionalità del sistema con l’intento di salvaguardare i minori.

 iphone-os3_5

Memo Vocale 

iphone-os3_11 

Parental Controls

iOS 3.0 porta con se anche alcune interessanti caratteristiche dedicate esclusivamente all’iPhone 3GS: Accessibility, ovvero la possibilità di settare lo schermo e di effettuarne lo zoom in modo da migliorarne la leggibilità, VoiceOver, la possibilità di “ascoltare” il contenuto corrente dello schermo, Voice Control, per controllare il dispositivo tramite comandi vocali, Digital Compass Support, un sistema magnetometrico per la geo localizzazione.

iphone-os3_60

 Voice Control e l'App Bussola

Con l’iPhone 3GS migliora, inoltre, la qualità della fotocamera (ora da 3 MegaPixel), in grado di garantire ora l’Autofocus e permettere la Registrazione Video HD. Arriva anche l’atteso Nike+ iPod, pensato per i runner che amano correre con la musica e che desiderano misurare e monitorare i loro progressi nel raggiungimento degli obiettivi.

141487-iphone31_originalA settembre dello stesso anno Apple rende disponibile il primo aggiornamento, alias iOS 3.1, che apporta una serie importanti di novità:

  • Migliorata sincronizzazione di musica, video, podcast e foto;
  • Visualizzazione dei crediti degli account iTunes su App Store;
  • Salvataggio di video da Mail e MMS nel Rullino Fotografico;
  • Prestazioni dell’iPhone 3G Wi-Fi migliorate quando Bluetooth è attivato;
  • Blocco remoto dell’iPhone tramite un codice di accesso tramite MobileMe;
  • Utilizzo del controllo vocale su iPhone 3GS con auricolari Bluetooth;
  • Copia di numeri di telefono sulla tastiera;
  • Possibilità di utilizzare il pulsante Home per attivare funzioni di Accessibilità su iPhone 3GS;
  • Avviso di siti Web fraudolenti in Safari (anti-phishing);
  • Migliorata sincronizzazione con il calendario di Exchange;
  • Risoluzione del problema che causa la visualizzazione errata delle icone di alcune App.

Con questa nuova versione Apple estende il proprio Genius media-recommendation algorithm alle applicazioni iPhone. La scelta è guidata dal numero ormai sterminato (75.000 circa) di App che rende difficile la ricerca di nuove applicazioni adatte al proprio profilo e trova in questa nuova tecnologia un “suggeritore” che si basa sulle preferenze precedenti.

Parallelamente, iTunes Store si arricchisce della sezione “Ringtones” da cui è possibile scaricare oltre 30.000 suonerie per arricchire il proprio melafonino. A ciò si aggiunge la nuova versione dell’App iTunes (9) che supporta la modalità “Genius Mixes” per la generazione automatica di playlist dalla propria libreria musicale.

A maggio 2010, iOS 3 subisce un fork: nasce il ramo 3.20 dedicato esclusivamente al nuovo iPad, mentre per iPhone arrivano aggiornamenti minori (3.1.x) che apportano sostanzialmente bug-fix e una sempre più accurata gestione energetica.

iphone-os-3.1_2 

iOS 3.1.3