Menu

iOS 5.x

ios5 

iOS 5, la nuova meraviglia della Mela, viene presentata il 12 ottobre 2011 durante il Keynote di Cupertino, il primo del dopo Jobs, tenuto dal nuovo CEO Tim Cook.

Il sistema è stato rivoltato come un calzino in ogni sua parte, presentandosi con ben 1500 API di sviluppo e con più di 200 nuove funzionalità tra cui: Notifiche Push, iMessage, Newsstand, Reminders, Twitter, Camera, Immagini, Safari, PC Free, Mail, Calendario, Game Center, Wi-Fi Sync, Gestures per iPad,AirPlay 2.

Quello che subito salta all’occhio è il nuovo sistema di Notifiche Push, completamente rivoluzionato e trasformato in un vero e proprio Centro di Notifiche. Tutte le notifiche sono ora raggruppate in un unica lista gestita tramite la Status Bar visualizzabile trascinando verso il basso il bordo superiore del desktop.

ios5_notifiche 

Le notifiche in iOS 5

Altra importante novità è iMessage che permette agli utenti di scambiarsi, gratuitamente, messaggi, foto, video o effettuare chat di gruppo, quando si è sotto connessione 3G o Wi-Fi. Sull’iPhone il tutto viene gestito intrinsecamente dall’App per gli SMS evidenziando in azzurro (invece che in verde) i messaggi inviati.

ios5_imessage 

iOS5 iMessage

Mentre con Newsstand è possibile creare la propria “edicola digitale”, grazie a  Reminders avremo un assistente personale che ci ricorderà ogni tipo di scadenza e appuntamento, in perfetta sintonia con il nuovo Calendario che rende più agevole la creazione di eventi.

ios5_newsstand 

iOS5 Newsstand

Con iOS 5 l’utilizzo della fotocamera è decisamente più immediata, a partire dalla possibilità di lanciare l’applicazione direttamente dal LockScreen, tramite un tasto apposito, e l’utilizzo del tasto “UP” per poter scattare la fotografia. Lo zoom, invece, è realizzabile semplicemente “allargando” l’immagine con due dita, così come con un tap è possibile la messa a fuoco di un punto specifico. Restando in tema imaging, con questa nuova versione si possono aggiungere direttamente alcuni effetti grafici alle fotografie come la rimozione degli occhi rossi, oltre a poter ritagliare, modificare, ruotare la foto stessa.

io5_cameratools 

iOS5 e le nuove funzionalità di imaging

Il nuovo Safari si presenta con la funzionalità Safari Reader che permette di isolare il testo da leggere e nascondere tutto il resto in modo da favorirne la lettura. Anche la versione mobile del browser di Cupertino si arricchisce dei Tab con i quali tener traccia delle pagine visualizzate, mentre l’integrazione nativa con Twitter crea una vera e propria “social revolution” per il nuovo sistema mobile di Apple che permette, ora, di creare un tweet semplicemente impostando il proprio account dal menu delle impostazioni.

ios5_twitter 

iOS 5 e Twitter

Mail acquista un minimale sistema di formattazione che permette di caratterizzare il testo in modo simile a quanto avviene con i client email RIA, oltre a un rivisto sistema di ricerca all’interno del contenuto delle email e lo split (solo per iPad) della tastiera in due per agevolare la scrittura con il tablet in mano.

ios5_mail 

iOS 5 Mail

Novità interessanti anche per Game Center, che permette di aggiungere una foto al proprio profilo, oltre alla possibilità di visualizzare il punteggio di conoscenti di secondo livello (amici degli amici) e acquistare direttamente i giochi.

Completamente nuova la funzionalità PC FREE per configurare ed attivare il nostro dispositivo in modalità Wireless e scaricare direttamente gli aggiornamenti (senza passare da iTunes), oltre ad effettuare un backup o ripristinarlo utilizzando iCloud.

ios5_pcfree 

iOS 5 PCFree

Le ultime due novità riguardano in modo particolare l’iPad. Grazie alle Gestures, utilizzando quattro o cinque dita contemporaneamente, è possibile utilizzare in modo più intuitivo il dispositivo, attivando, ad esempio alcune funzioni, come il passaggio da un’App all’altra, il Multitasking o il ritorno nella schermata Home. Infine con il nuovo AirPlay tutto ciò che visualizziamo sul nostro iPad 2 può essere replicato su una HDTV collegata alla Apple TV.

ios5_airlpay 

AirPlay in iOS5

A nemmeno un mese di distanza dal lancio di iOS5 (11 Novembre 2011), la casa di Cupertino si è affrettata a rilasciare la versione 5.0.1, necessaria per risolve i problemi dovuti all’eccessivo consumo della batteria, oltre a quelli causati da una grave falla di sicurezza che sembra permette di raggirare il codice di registrazione all'App Store e scaricare automaticamente App sospette.