Menu

iOS 6.x

ios6 logo miniIl 19 settembre del 2012 Apple rilascia ufficialmente iOS 6, seguendo il trend annuale di una nuova versione del proprio sistema operativo Mobile.
Si tratta chiaramente di una versione che va a raffinare l'ottima versione 5, introducendo alcune novità interessanti, ma portando in dote anche uno dei più grossi flop degli ultimi anni della storia di Cupertino. Stiamo parlando della nuova App Mappe (Maps, realizzato con il supporto di TomTom ed altri player) che Apple intende utilizzare per staccarsi dal rivale Google sostituendo Google Maps. Mappe si presenta con uno stile minimalista (in teoria più semplice da utilizzare) con il supporto alle classiche viste Standard, Ibrida o Satellite e in più la Visuale 3D (solo per l'ultima generazione di dispositivi)

ios6 mappe

Mappe, 3D View

A prima vista sembra un'App decisamente ben fatta, ma le mappe ed i percorsi suggeriti sono condizionati da parecchi errori che vanno ad influenzare anche le App terze che sfruttano le relative API per la geolocalizzazione, prima basate sulla soluzione di Google. Una delle funzionalità più interessanti di Mappe turn-by-turn che permette di gestire la navigazione (se connessi alla Rete) ed incorpora un servizio di info traffico, funzionante negli USA ma non nel nostro Paese. A differenza di Google Maps, l'App nativa della Mela non dispone di Street View ma può contare su Flyovers, che permette di sorvolare le città abilitate.
Con iOS6 Siri parala italiano, consentendo di gestire con la voce praticamente ogni aspetto dell'utilizzo del dispositivo. Un esempio: se si ha un appuntamento possiamo attivare Siri e dire qualcosa del tipo "Domani ricordami che devo recarmi a Roma", e automaticamente l'assistente di Cupertino aggiungerà una voce nell'App Promemoria. Da un punto di vista funzionale, la nuova versione ha subito alcuni miglioramenti, sia sul fronte del riconoscimento vocale, sia per quanto riguarda la gestione del testo relativo.

ios6 siri ita

Siri interrogato sui "risultati" calcistici

Altra funzionalità attesa da tempo è la possibilità di utilizzare Facetime anche con connessione 3G e non soltanto se si è collegati ad una rete Wi-FI.
Assoluta novità, invece, è l'App Passbook che raccogli in un unico punto (quello che in Windows Phone è tipicamente indicato come Hub) tutti i "pass" (biglietti, carte, coupon, ecc): si potrà, ad esempio, acquistare un biglietto del treno in formato digitale e conservarlo direttamente sul nostro iDevice. Come sempre dobbiamo attendere che il servizio si estenda ai vari operatori di settore e per ora è supportato solo da Lufthansa.

ios6 passbook lufthansa

Passbook e Lufthansa

Decisamente utile la nuova opzione che permette di rifiutare una chiamata in arrivo inviando al chiamante un messaggio preimpostato, così come la nuova modalità DoNotDisturb che, praticamente, inibisce la segnalazione di ogni tipo di notifica e chiamata, a meno che l'App relativa non venga inserita in una specifica WhiteList. Piccola novità anche per la status bar che cambia colore in base all'App aperta.

ios6 rifiuta

Rifiutare una chiamata

Continuando con l'esplorazione del nuovo Sistema, si incontra un'App Mail fortemente ridisegnata, cosa che le conferisce un'interfaccia più semplice e un nuovo menù "inserisci foto o video" che permette di selezionare qualsiasi contenuto presente nell'App Immagini. E' possibile creare una VIP List in modo da avere pronta evidenza dei messaggi provenienti dagli account inseriti in essa. Come già accade nell'App GMail, per aggiornare manualmente l'elenco delle email basterà trascinare l'elenco verso il basso e il gioco è fatto.

ios6-mail-vip

Mail iOS6

Restando in tema web, Safari si arricchisce della funzionalità Elenco Lettura Offline, che sfrutta iCloud come repositori e la cache per la lettura anche offline. Il browser di Cupertino supporta, inoltre, la modalità a schermo intero, l'upload delle foto, e le Tab iCloud che si sincronizzano con il servizio Cloud di Apple rendendoli disponibili sugli altri iDevice.

ios6 safari

Safari iOS6

Con il nuovo sistema operativo Mobile di Apple arrivano anche i nuovi pulsanti di condivisione che semplificano la condivisione dei contenuti tra App e altri dispositivi. Immancabili gli aggiornamenti ad iTunes, all'App Store ed iBooks, con le nuove applicazioni acquistate che vengono identificate con un'etichetta azzurra laterale.

ios6 strumenti di condivisione

I nuovi Strumenti di Condivisione 

Sempre in tema di Store, i tre negozi virtuali legati ad iOS, ovvero iTunes, App Store ed iBookstore, sono stati ridisegnati per avere un aspetto più omogeneo tra oro ed abbracciare le scelte tematiche e stilistiche introdotte con l'ultima versione di iTunes e iOS6. In realtà in questo ambito le novità introdotte sono davvero minimali e non di sostanza.

ios6 appstore

App Store iOS6

Da segnalare, invece, le nuove funzionalità dedicate all'Accessibilità: Guided Access, permette di limitare l'accesso a determinate funzioni in modo da non far distrarre utenti con problemi come l'Autismo, mentre VoiceOver, il lettore di schermo per non vedenti o utenti con problemi visivi, è decisamente migliorato ed integrato in Mappe.
Il percorso di integrazione con i Social Network iniziato con iOS5 e dedicato principalmente a Twitter, si estende ora a Facebook. iTunes e App Store contemplano l'ormai comune "mi piace", mentre è possibile condividere su Facebook foto direttamente da iCloud. Infine la scrittura di un post su Facebook o Twitter può avvenire direttamente dalla barra delle notifiche.
Interessanti novità anche per gli amanti della fotografia: con iOS6 (per iPhone 4S e 5) arriva la modalità Panorama che consente di catturare la maestosità di un paesaggio in un'unica foto ad alta risoluzione. Anche Streaming Photo è decisamente migliorato, consentendo di condividere sia gli album che le singole fotografie: selezionando le fotografie nell'App Immagini è possibile farle arrivare direttamente nell'App Immagine o in IPhoto dell'utente con cui vogliamo condividerle. 

ios6 foto panoramica

iOS6 foto Panoramica

Infine, è doveroso sottolineare che alcune delle nuove funzionalità (soprattutto quelle che richiedono molta potenza di calcolo) sono disponibili esclusivamente per iPhone 4S e 5, iPad 2 e 3/4.

iOS 6

iPhone 5

iPhone 4S

iPhone 4

iPhone 3GS

iPad 3Gen

iPad 2

iPod Touch 5Gen

iPod Touch 4Gen

Siri

Si

Si

No

No

Si

No

Si

No

Flyover e mappe 3D

Si

Si

No

No

Si

Si

Si

No

FaceTime in 3G

Si

Si

No

No

Si

No

No

No

PassBook

Si

Si

Si

Si

No

No

Si

Si

Modalità Panorama

Si

Si

No

No

No

No

Si

No

Safari con lettura offline

Si

Si

Si

No

Si

Si

Si

No

Supporto a apparecchi acustici

Si

Si

No

No

No

No

No

No