Menu

iOS 9.x

Il 16 settembre 2015, Apple rilascia ufficialmente iOS 9, introducendo una serie importante di novità che allineano il sistema mobile della Mela agli ultimi trend di mercato.

Nonostante questo, il nuovo sistema occupa ora solo 1.3GB contro i 4.58GB della versione precedente, senza però sacrificare funzionalità o strumenti che, anzi, sono aumentanti, consentendo agli utenti di apprezzarne la maggiore integrazione generale. Un esempio è la nuova barra di ricerca nel del pannello delle impostazioni che permette di ottenere un collegamento rapido in funzione degli elementi specificati, riducendo il numero di opzioni disponibili e la probabile confusione degli utenti.

ios9 ricerca impostazioni

Barra di Ricerca nelle Impostazioni

Sempre in tema semplificazione, le nuove App possono ora contare su una scorciatoia in alto a sinistra, funzionalmente equivalente al pulsante indietro dei sistemi operativi concorrenti, molto comoda per tornare all’applicazione precedentemente attiva.

Un importante miglioramento della User Experience è dato dalle funzionalità di Split View  eSlide Over che permettono di visualizzare e utilizzare sullo schermodue app contemporaneamente. Questa caratteristica è particolarmente importante per gli iPad, soprattutto quelli dotati degli schermi più grandi. Inoltre, l a speciale modalità “Picture-in-Picture” visualizza i video e chiamate FaceTime in un angolo dello schermo, quando si preme il tasto home.

ios9 slide over

Slide Over

Anche il menù multitasking è stato completamente riprogettato, presentandosi ora con un design più moderno, aggiornato e pulito. Ma le novità per il multitasking non sono solo estetiche. Infatti per gli iPadil multitasking diventa reale , consentendo al dispositivo di gestire compiti di produttività pesanti ed evitare all’utente di dover utilizzare device concorrenti (Microsoft Surface Pro in primis) per sfruttare le suite di produttività aziendale.

La nuova Ricerca Universale è ora molto più integrata con Siri, e l’accesso alla barra relativa avviene tramite lo scorrimento verso sinistra della Home, oppure con uno slide dall'alto verso il basso sempre nella Home. L’integrazione con Siri consente di avere suggerimenti contestuali ed effettuare conversioni e calcoli di vario tipo direttamente dalla barra.

Proprio Siri è diventato più “intelligente”,  consentendo di interpretare il significato di una determinata parola in funzione del contesto in cui è usata. L’assistente di Cupertino, inoltre, suggerisce appuntamenti da aggiungere al calendario, elenca le foto in base alla posizione e indica dove ci troviamo.

ios9 ricerca universale

Ricerca Universale

L’app Note è stata completamente rivista, permettendo di formattare meglio il testo, grazie anche all'inserimento di URL e elenchi di vario tipo. L'acquisizione dei dati può avvenire anche da Safari e persino dalle applicazioni, almeno quelle che supportano questa funzione. Interessante anche la funzione per gli appunti presi a mano libera, il tutto, chiaramente condiviso su iCloud, in modo da essere poi visualizzabile su tutti i dispositivi connessi al proprio account.

ios9 notes

La nuova versione di Note

Insieme alle nuove statistiche sul consumo della batteria, divise per singola App, arriva la modalità Low Power , che consente al dispositivo di operare a basso consumo, sacrificando funzionalità legate alle connessioni, come per esempio la notifica delle nuove email, e riducendo le prestazioni.

ios9 statistiche batteria

Statistiche consumo batteria

Interessante la nuova funzionalità che trasforma la tastiera in un touchpad: basta infatti appoggiare due dita sulla tastiera e mantenere una breve pressione per trasformare, appunto, la tastiera in un touchpad.

ios9 touchpad

Touchpad

Infine, OS 9 migliora notevolmente le Mappe, rendendole più fruibili e andando ad includere le indicazioni sul trasporto pubblico, cosa che permette di avere a disposizione i percorsi degli autobus, dei treni, delle metropolitane e persino dei traghetti.

ios9 maps

iOS 9 Maps

Il 21 ottobre 2015, dopo una serie di fix minori con le versioni 9.0.1 e 9.0.2 che però hanno introdotto diversi problemi soprattutto nella gestione del touch, Apple rilascia iOS 9.1. Si tratta di un update importante, che risolve i problemi precedenti e migliora sensibilmente le prestazioni, a partire dalla velocità di apertura o switch tra un'applicazione e l'altra. Stesso discorso per iOS 9.2, 8 dicembre 2015, che migliora ulteriormente prestazioni e fluidità dei dispositivi, ma non risolve in modo convincete i problemi legati alla scarsa durata della batteria e quelli relativi alla pessima ricezione del segnale Wi-Fi.