Menu

1958: LISP

Lisp (List Processor) viene proposto da John McCarthy tra il 1956 ed il 1958, ponendo le basi di un linguaggio per lo studio di equazioni di ricorsione in un modello computazionale. In particolare, Lisp viene pensato per applicazioni di Intelligenza Artificiale (IA) nel contesto del Dartmouth Summer Research Project on Artificial Intelligence, ovvero il primo progetto di ricerca organico sui temi dell’IA.

 

mccarthy

John McCarthy

Il linguaggio viene concretamente sviluppato a partire dal 1958 nel contesto del MIT Artificial Intelligence Project, sotto la direzione dello stesso McCarthy. Negli anni successivi nascono una serie impressionanti di dialetti più o meno ufficiali, fino ad arrivare al 1994 quando il Common Lisp diventa standard ANSI.

Commercialmente, la diffusione più rilevante del linguaggio è avvenuta, non come sistema stand-alone, ma in seguito alla sua integrazione in software di prim’ordine nel mondo del CAD (Autocad in primis) ed in altri settori professionali.

Dopo il Fortran, il Lisp è il più vecchio linguaggio di programmazione di alto livello ancora in uso.