Menu

1980: Ada

Ada è un linguaggio di programmazione ad alto livello creato tra il 1977 ed il 1980 dal Dipartimento della Difesa Americano (DoD), per sostituire i centinaia di linguaggi in essere presso le relative strutture, grazie ad un Team guidato da Jean Ichbiah (CII Honeywell Bull).

Il nome è scelto in onore di Ada Lovelace, figlia di Lord Byron e della matematica Annabella Milbanke (che la costringe a seguire le sue orme), accreditata come la prima programmatrice (in senso assoluto) della storia.

ada jean ichbiah

Ada Lovelace e Jean Ichbiah

Ada nasce per essere usato in quei contesti in cui è richiesta un’alta affidabilità, principalmente in ambito militare ed in particolar modo nell’aviazione. Fino ad allora le varie soluzioni esistenti non si dimostrano all’altezza e Ada incorpora il primo sistema di gestione delle eccezioni, unitamente ad un forte controllo sui tipi, sia in compilazione che a runtime, per prevenire input errati, overflow e sconfinamenti di array.

In seguito, le caratteristiche del linguaggio sono state estese per poter essere adoperate per qualsiasi tipo di applicazione, non necessariamente in sistemi embedded e/o real-time. Ada può anche vantare la palma di uno dei primi linguaggi ad implementare i generics e, con Ada95 (ISO-8652:1995), quella di primo linguaggio orientato agli oggetti standardizzato.

Nel 2001 viene rilasciato il primo compilatore Ada open source, e multipiattaforma: GNAT, oggi giunto alla versione GNAT 2006 che supporta le più recenti specifiche e può essere scaricata liberamente presso The Libre Site, dove si trovano anche il GNAT Programming Studio, GTKAda, il toolkit grafico che si basa appunto sulle librerie GTK+ e AWS (Ada Web Server), che è stato creato più che altro per controllare un’applicazione da un’interfaccia Web.