Menu

Suse

opensuse_logo


SUSE è una delle principali distribuzioni GNU/Linux, prodotta in Germania e proprietà della Novell.

Questa distro è molto semplice da utilizzare, presentando un ambiente particolarmente user-friendly e molto simile al sistema operativo di casa Microsoft.

SUSE viene fondata alla fine del 1992 da Hubert Mantel, Roland Dyroff, Burchard Steinbild e Thomas Fehr, fautori di un gruppo di consultazione Unix, che rilasciava regolarmente pacchetti software che includevano SLS e Slackware, e pubblicava manuali Unix e Linux.

La distro si basa su SLS(Softlanding Linux System)/Slackware e la prima versione ufficiale viene rilasciata ufficialmente il 1994 con il nome di S.u.S.E. Linux 1.0. Il nome S.u.S.E., abbreviato poi a SuSE, era in origine l’acronimo di Software- und System-Entwicklung (dal tedesco “ Sviluppo di software e sistemi”).

Una tappa fondamentale dell’evoluzione di questa distro avviene a gennario del 2004 quando Novell la acquisisce completamente. In seguito all’acquisizione, la distribuzione cambia leggermente il nome diventando “SUSE Linux”, con tutte le lettere maiuscole, dove “SUSE” non rappresenta più alcun acronimo. La nuova strategia di Novell porta alla nascita (4 agosto 2005) dell’edizione openSUSE, in modo da rendere la distro più aperta e cercare di raggiungere un maggior numero di utenti e sviluppatori. Le due versioni sono praticamente identiche, tranne per il fatto che quella commerciale viene fornita in edizione retail (box, manuali, ecc) e on alcuni software proprietari come Flash.

La nuova edizione è scaricabile direttamente attraverso YaST Online Update di Novell, che diventa il centro nevralgico per gli aggiornamenti di tutto il mondo Linux di Novell.

YaST2 è il programma di installazione ed amministrazione della distro, particolarmente apprezzato e anche invidiato dai diretti competitor. YaST2 gestisce la partizione dell’hard disk, il setup del sistema, gli aggiornamenti online, la configurazione della rete e del firewall, l’amministrazione degli utenti ed oltre, in un’interfaccia estremamente user-friendly. La flessibilità di tale strumento è evidenziata anche dalla possibilità di ridimensionare le partizioni NTFS durante l’installazione, consentendo così la co-esistenza con le più recenti versioni di Windows.

 

suse_screenshot 

 

Grazie alla sua origine europea, SUSE è molto apprezzata sia dal punto di vista della localizzazione, sia per non essere fortemente legata alle impostazioni caratteristiche degli USA, come la maggior parte delle distro concorrenti.