Menu

Microsoft Office 365

office365 logo

Nel 2011, parallelamente alle versioni desktop “classiche” di Office, Microsoft comincia a ragionare in chiave Cloud e a giungo presenta la propria soluzione in ambito applicativo: Microsoft Office 365.

Si tratta di un’edizione speciale pensata per la fruizione online della storica suite di Redmond, basata sulla versione Office 2010 ed inizialmente indirizzata esclusivamente ai contesti aziendali ed accademici che sposa la filosofia SaaS (software as a services), permettendo utilizzare tutte le caratteristiche tipiche di Office, combinandole con avanzati strumenti collaborativi, direttamente via internet tramite il proprio web Browser. Come tutti i servizi "as-a-service", anche Office 365 viene fornito attraverso una formula “a consumo”, piuttosto che attraverso l’acquisto dell’intera suite. L’offerta iniziale si articola in due proposte: Small Business (1-25 dipendenti) con un costo di 6€ mensili per utente ed Enterprise (personalizzabile in base alle esigenze dell’azienda) con un costo tra i 2€ e i 27€. Fiore all'occhiello della soluzione è la suite Office Web App, comprendente la versione web delle applicazioni tradizionali di Office. 

excel2010 webapp

Excel Wep App

Il punto di forza delle Office Web App è che, rispetto ad altre esperienze simili come Google Docs, Microsoft è riuscita a mantenere quasi inalterata la loro l’interfaccia Ribbon based. Ufficialmente, secondo Microsoft, le Web App possono essere utilizzate con tutti i browser in grado di eseguire Active Sync: IE, FireFox, Safari, Chorme e Opera, ma anche dagli smartphone più evoluti, come IPhone e Windows Phone.

La prima versione (se così si può definire) di MS Office 365 comprende:

  • Office Web Apps, che offrono le funzionalità degli omologhi inclusi in Office Pro Plus;
  • Exchange Online,  che offre cloud-based email, calendario e relativi contatti;
  • SharePoint Online, che estende le funzionalità di collaborazione ai più comuni social networks;
  • Lync Online,  che offre funzionalità on-cloud per: instant messaging, online meeting, conferenze audio/video;
  • Office Pro Plus ed una serie di features pensate per la connessione ai più noti social network (solo ed. Enterprise).

Il 29 gennaio del 2013 arriva la svolta Cloud per gli utenti finali: Microsoft annuncia Office 365 Home Premium, basato sul nuovo Office 2013 (presentato in contemporanea). La nuova proposta Cloud include tutti gli applicativi del pacchetto Office ed offre la possibilità di essere utilizzata su un massimo di cinque dispositivi (PC Windows 7/8, Mac, Tablet) con un abbonamento annuale di 99 €. Ballmer definisce la nuova suite cloud-based come:

"Il lancio di oggi di Office 365 Home Premium segna un ulteriore significativo traguardo nella trasformazione di Microsoft in un'azienda di dispositivi e servizi. È molto più di un'altra versione di Office. È Office reinventato come servizio cloud consumer con tutte le complete applicazioni di Office che le persone conoscono e amano, insieme a nuovi importanti benefici a livello cloud e social".

Office 365 Home Premium (disponibile in 162 mercati e 21 lingue), si compone di:

  • - l'ultimo e più completo set di applicazioni Office (2013 al momento del lancio): Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access;
  • - una licenza per l'intero nucleo familiare per utilizzare Office su un massimo di cinque dispositivi, tra cui tablet Windows, PC o Mac, e ottenere Office "on demand" da qualsiasi PC2 connesso a Internet;
  • - 20 GB aggiuntivi di cloud storage con SkyDrive, quasi 3 volte lo spazio disponibile con un account SkyDrive gratuito;
  • - 60 minuti gratuiti al mese per chiamate internazionali via Skype per chiamare telefoni cellulari, fissi o PC nel mondo;
  • - aggiornamenti futuri per utilizzare sempre la tecnologia più innovativa in grado di far risparmiare tempo.

office365 homepremium word

Office 365 Home Premium - Word

Assieme ad Office 365 Home Premium, Microsoft propone Office 365 University (79 Euro per quattro anni di abbonamento), destinato agli studenti e al personale docente e non docente delle Università, e la nuova edizione di Office 365 per le aziende. Microsoft inoltre annuncia che offrirà molti nuovi servizi e funzionalità in primo luogo sul Cloud, trasformando il tradizionale ciclo di rilascio triennale dell'azienda.