Menu

Unix Time Line


 

 

 

1969

Le Origini

La storia di UNIX inizia nel 1969 quando Ken Thompson, Dennis Ritchie e un ristretto gruppo di tecnici iniziarono a lavorarci presso i laboratori BELL su un PDP-7 in disuso.

 

 

 

1971

Prima Release

Si tratta di una release per PDP-11/20 con funzioni minimali a livello di file system ed utility fornite. Veniva principalmente utilizzato per l'elaborazione dei documenti relativi ai brevetti.

 

 

 

1973

Quarta Release

UNIX viene riscritto in C, rendendolo portatile e lanciandolo verso un'evoluzione nemmeno immaginata.

 

 

 

1975

Sesta Release

Nonostante si tratti della sesta release (Version 6), è la prima ad essere disponibile al di fuori dei laboratori Bell. Si tratta comunque di una release non propriamente commerciale, dedicata ad ambienti specifici come quelli universitari. La prima versione di BSD (1.x) deriva proprio dalla V6.

 

 

 

1979

Settima Release

Si tratta di una release di miglioramento di tutti gli elementi presenti nelle versioni precedenti. Viene aggiunto il compilatore C, UUCP e la Bourne shell. Nasce, inoltre, un porting per VAX ed il kernel supera i 40 Kilobytes (K).

 

 

 

1980

Xenix

Microsoft rilascia Xenix. Nel contempo vengono rilasciate 32V e 4BSD.

 

 

 

1982

System III

AT&T UNIX System Group (USG) rilascia commercialmente System III Nasce SunOS 1. HP-UX e Ultrix-11 vengono rilasciate.

 

 

 

1983

System V

Computer Research Group (CRG), UNIX System Group (USG) e gruppi terzi si fondono tra loro per dare vita agli UNIX System Development Lab. AT&T annuncia UNIX System V che raggiunge una base installata di circa 45.000 unità.

 

 

 

1984

4.2BSD

La University of California di Berkeley rilascia 4.2BSD, che include: support allo stack TCP/IP, nuovi segnali e molto altro. Viene formata la foundation X/Open.

 

 

 

1984

SVR2

Viene rilasciato System V Release 2. Nel frattempo la base installata di UNIX nel mondo raggiunge le 100.000 unità.

 

 

 

1986

4.3BSD

Berkeley rilascia 4.3BSD che porta in dote la gestione degli internet name server. Raggiungono la maturità SVID e NFS. IBM annuncia il proprio UNIX: AIX. La base installata raggiunge le 250.000 unità.

 

 

 

1987

SVR3

System V Release 3 include STREAMS, TLI, RFS. Circa 750.000 installazioni di UNIX attive nel mondo. Viene introdotto.

 

 

 

1988

 

Vengono rilasciate le prime specifiche di POSIX (POSIX.1). Nascono Open Software Foundation (OSF) e UNIX International (UI). Ultrix raggiunge la versione 4.2.

 

 

 

1989

 

Viene costituita l'AT&T UNIX Software Operation in funzione dello spinoff. Nasce Motif 1.0.

 

 

 

1989

SVR4

Rilasciato UNIX System V Release 4, che porta in dote la parte migliore di System V e BSD. La base installata raggiunge 1.2 milioni di unità.

 

 

 

1990

XPG3

X/Open lancia il Brand XPG3. Debutta OSF/1. I Bell Labs rilasciano Plan 9.

 

 

 

1991

 

Gli UNIX System Laboratories (USL) diventano una società vera e propria controllata da AT&T. Linus Torvalds annuncia lo sviluppo di Linux. Debutta Solaris 1.0.

 

 

 

1992

SVR4.2

USL rilascia UNIX System V Release 4.2 (Destiny). Ad Ottobre X/Open lancia il Brand XPG4. Il 22 dicembre Novell annuncia l'intenzione di acquistare gli USL. Solaris raggiunge la release 2.0.

 

 

 

1993

4.4BSD

Nasce 4.4BSD l'ultima release di Berkeley. Il 16 giungo Novell acquisisce gli USL.

 

 

 

Tardo 1993

SVR4.2MP

Novell trasferisce i diritti del marchio "UNIX" e del Single UNIX Specification a X/Open. COSE invia le "Spec 1170" a X/Open. Nel mese di dicembre Novell rilascia SVR4.2MP , l'ultima release OEM di System V curata direttamente dagli USL.

 

 

 

1994

Single UNIX Specification

BSD 4.4-Lite elimina tutto il codice "incriminato" di vietare i brevetti USL/Novell. Quale nuovo proprietario del marchio UNIX, X/Open introduce le Single UNIX Specification (formalmente Spec 1170), separato il marchio UNIX da ogni derivazione.

 

 

 

1995

UNIX 95

X/Open introduce il brand UNIX 95 per l'implementazione delle Single UNIX Specification. Novell vende l'intera divisione UnixWare a SCO. Digital rilascia la propria implementazione di UNIX . Viene rilasciato UnixWare 2.0 e debutta OpenServer 5.0.

 

 

 

1996

 

Nasce The Open Group risultato della fusione tra  OSF e X/Open.

 

 

 

1997

Single UNIX Specification, Version 2

The Open Group introduce la seconda versione (Version 2) delle Single UNIX Specification. Queste includono: supporto per il  realtime, support per i threads e le nuove classi di cpu, comprese quelle a 64-bit. Per la prima volta le specifiche sono facile reperibili sul web. Nascono IRIX 6.4, AIX 4.3 e HP-UX 11.

 

 

 

1998

UNIX 98

The Open Group introduce il brand UNIX 98, suddiviso per fasce operative: Base, Workstation e Server. I primi ad aderire a UNIX 98 furono Sun, IBM e NCR. Nasce The Open Source movement grazie all'annuncio congiunto di Netscape e IBM. Vengono rilasciati UnixWare 7 e IRIX 6.5.

 

 

 

1999

UNIX a 30 anni

UNIX system festeggia il suo 30esimo anniversario. Viene rilasciata la versione 2.2 del Kernel di Linux. The Open Group e l'IEEE annunciano una collaborazione per la revisione di POSIX e delle Single UNIX Specification. Si tiene la prima conferenza LinuxWorld. Scoppia nelle piazza borsistiche la febbre delle "Dot Com". Viene rilasciato Tru64 UNIX, implementazione a 64bit di HP.

 

 

 

2001

Single UNIX Specification, Version 3

La terza revisione (Version 3) delle Single UNIX Specification viene rilasciata insieme alla revision dell' IEEE POSIX. La versione 2.4 del Kernel Linux viene resa disponibile. Nonostante il mercato IT affronti un periodo difficile, il giro d'affari legato al brand UNIX supera I 25 miliardi di dollari. Viene rilasciato AIX 5L.

 

 

 

2003

ISO/IEC 9945:2003

Le speifiche fondanti (core) di Single UNIX Specification V3 ricevono lo status di standard internazionale. Viene rilascita la test suite "Westwood" per il brand UNIX 03. Viene rilasciato Solaris 9.0 E ed il Kernel 2.6 di Linux.

 

 

2007

Apple Mac OS X ottiene la certificazione UNIX 03.

 

 

2008

ISO/IEC 9945:2008

L'ultima release delle API UNIX viene standardizzato da ISO/IEC, da IEEE e dal The Open Group. Aggiunte oltre quaranta API.

 

 

 

2009

UNIX a 40 anni

IDC calcola il valore del mercato UNIX: oltre 69 miliardi di dollari nel 2008 ed una previsione di 74 miliardi entro il 2013.