Menu

Windows 10 Mobile

Windows 10 Mobile è l’edizione mobile di Windows 10, rilasciata in RTM (Release to Manufacturing, per i produttori) il 20 novembre del 2015 e il 17 marzo 2016 per l’aggiornamento generale.
Bisogna evidenziare che il rilascio è avvenuto dopo diversi mesi di rinvio e dopo la disponibilità per gli insider (ovvero gli aderenti al programma di beta-test di Microsoft) di diverse build di prova.
Windows 10 mobile porta a termine il processo di integrazione tra i “diversi Windows” (desktop e mobile in primis) iniziato con la versione precedente, la prima ad abbracciare il kernel standard di Windows. I maggiori cambiamenti rispetto alla versione sono a livello di interfaccia grafica, fortemente rinnovata: la user experience è ancora incentrata sulle live tiles, ma l'impressione è quella di una home screen più ordinata e funzionale, con tanto di sfondo personalizzabile visibile anche attraverso le tile semitrasparenti.

windows 10 mobile

Windows 10 Mobile Start Screen

L’usabilità è ulteriormente migliorata grazie ad una maggiore integrazione con Cortana, migliorato sia nella capacità di riconoscere il linguaggio umano che nelle funzionalità disponibili: ora è possibile dettare e inviare dei messaggi di posta elettronica e fornire informazioni di utilità generale (ad esempio: i risultati della squadra del cuore, il meteo e molto altro ancora).

windows 10 mobile cortana

Cortana su Windows 10 mobile

Novità assoluta è il nuovo browser Edge, che, a differenza dell’edizione desktop, non affianca ma sostituisce definitivamente Internet Explorer. Anche se a prima vista potrebbe sembrare simile alla versione mobile di Internet Explorer (al netto della barra degli indirizzi, ora presente nella parte inferiore della schermata), Microsoft Edge porta tutte le novità già viste nella sua versione desktop anche sull’edizione mobile, a partire dallo specifico EdgeHTML engine per velocizzare la visualizzazione delle pagine. Il nuovo browser permette di accedere alle pagine web in modalità lettura, aggiungere articoli e notizie alla reading list, accedere alla cronologia o all'elenco dei file scaricati, prendere appunti direttamente sulle pagine e molto altro.

windows 10 mobile edge

Edge Mobile

Come più volte evidenziato da Microsoft, con Windows 10 Mobile arriva anche sui dispositivi mobili il supporto alle Universal App, ovvero alla nuova generazione di applicazioni in grado di girare sulle diverse tipologie di device (PC, Tablet, Xbox, Smartphone, ecc…) supportate dall’ecosistema Windows 10. L'interfaccia grafica dei vari applicativi si adatta automaticamente alla specifica user experience attesa, consentendo inoltre di continuare le proprie attività da un device all’altro: è ora possibile, ad esempio, iniziare scrivere una lettera sul PC per poi terminarla su tablet senza azioni a supporto particolari. Ovviamente la condivisione dei dati e delle informazioni avviene tramite uno dei servizi cloud supportati, OneDrive in primis.

universal app

Tutte le notifiche, di sistema e delle App, trovano casa nel nuovo Action Center: così come nella versione desktop, è possibile consultare facilmente le notifiche in arrivo dalle varie applicazioni e accedere a delle scorciatoie per le impostazioni più importanti. L’Action Center è personalizzabile grazie a 16 pulsanti tramite i quali accedere più velocemente alle Impostazioni di sistema, attivare o disattivare le connessioni di rete (connessione dati, Wi-Fi, Bluetooth e altro), attivare la localizzazione o la modalità aereo, scrivere una nota o utilizzare il flash come una torcia.

windows 10 mobile ac

Action Center

Interessanti novità anche per le App standard, a partire da Foto, che consente ora di gestire e modificare in modo più semplice e completo le foto e le immagini presenti sulla memoria del dispositivo mobile. Novità anche per Mappe, ridisegnata e con il supporto ai comandi vocali, e per la gestione dei messaggi con relativa integrazione con Skype.

windows 10 moibile maps

Mappe in Windows 10 Mobile

Con il rilascio dell’edizione mobile, anche lo Store riceve importanti modifiche e miglioramenti, a partire da una interfaccia grafica totalmente ripensata: ora tutto ciò che si cerca è disponibile nell'unica schermata unificata, caratterizzata da un grande banner centrale nel quale troveranno le applicazioni del momento. Come per l'Action center, anche l’interfaccia del Windows Store è la stessa interfaccia sia per l’edizione desktop che per quella mobile.

windows 10 mobile store

A differenza di quanto promesso da Microsoft durante la fase di sviluppo, non tutti i device Windows Phone 8.x sono risultati aggiornabili al nuovo Windows 10 Mobile. Infatti, il nuovo sistema ha bisogno di almeno 8 gigabyte di memoria e una consistente dotazione hardware per poter essere utilizzato proficuamente, tagliando fuori tutta una serie di device, compresi parte degli stessi Lumia.