Menu

Windows ME

Rilasciato il 14 settembre 2000, Windows ME (Millennium Edition) è l'ultimo rappresentante della famiglia basato sul Kernel della serie 9x. Successivamente Microsoft svilupperà tutte le nuove release sull'NT Kernel. Il suo costo è allineato a quello di Windows 98, ovvero 209.00$ per la versione full e 109.00$ per quella aggiornamento (59.95$ per l'aggiornamento tra settembre 2000-gennaio 2001 effettuato dagli utenti di Windows 95 e 98).

Ufficialmente si tratta della versione 4.9 e viene introdotto dopo l'abbandono del progetto Neptune che doveva sostituire Windows 98 SE con il nome di Windows 2000 Home e portare la tecnologia NT nel settore consumer.

winmelogo

splash screen

ME non ha mai suscitato un grande apprezzamento nell'utenza finale, dimostrandosi poco stabile con le applicazioni esistenti. Infatti, essendo basato sul Kernel 9x, non è comunque in grado di garantire il funzionamento isolato delle applicazioni e quindi il crash di una di esse può compromettere il funzionamento dell'intero sistema.  Le varie modifiche comportano, inoltre, problemi di compatibilità con alcune vecchie applicazioni che sfruttavano il Real Dos Mode.

Inoltre ME rappresenta comunque una release di passaggio, tant'è che la stessa Microsoft è già ufficialmente proiettata su Windows XP.

Nonostante ciò, l'edizione ME, introduce una interessante serie di novità: l'utility di Ripristino del Sistema che consente di ripristinare l'ambiente ad uno stato funzionale nel caso in cui si verifichino problemi, le nuove DirectX 7.5 e Windows Movie Maker. Inoltre ME si pone come la piattaforma ideale per i giochi e per il web, con Internet Explorer 5.5  completamente integrato nel sistema, tant'è che anche Explorer ne utilizza i paradigmi di navigazione.

Anche le funzioni di rete sono notevolmente migliorate e la loro gestione semplificata, mentre, finalmente, le Pendrive USB, e i vari dispositivi di memorizzazione che utilizzano l'USB, vengono gestite correttamente.

winmegames winme

 winmemydocs winmerestrict

l'interfaccia

ME porta in dote anche l'aggiornato sistema di ricerca di Neptune/Windows 2000, permette la compressione on-fly di singole cartelle ed introduce un file di registro aggiuntivo, classes.dat, che permette di migliorare la velocità del sistema grazie al caricamento on demand delle informazioni in esso contenute.

Nonostante la nuova release sia stata fortemente "epurata" dal codice a 16bit, il DOS (in versione aggiornata 8.0) è ancora presente anche se Microsoft decide di nasconderlo ulteriormente all'utenza finale, rendendo impossibile avviare il sistema nella modalità relativa attraverso il classico F5/F8 ed eliminando la voce "Riavviare in modalità MS-DOS" dal menu Start.

Il supporto uffiiciale a Windows Millennium è terminato  l'11 giugno 2006.

Requisiti mini:

  • CPU di classe Pentium a 150 MHz
  • 512 Mb di Ram
  • 200 Mb di spazio libero su disco

 winmebox

package