Menu

Windows NT 4

Windows NT 4.0 viene ufficialmente rilasciato il 29 luglio del 1996.

Si tratta di un aggiornamento rilevante della famiglia NT che ora si presenta con la UI di Windows 95, ormai accettata come il nuovo standard di riferimento. Nonostante l'apparenza, però, un fattore chiave contraddistingue i due cugini: le librerie grafiche, GDI, sono interamente a  32 bit ed insieme ai driver relativi, vengono gestite direttamente dal Kernel (Kernel Mode), garantendo stabilità ed efficienza. Nel caso di Windows 95, invece, le funzionalità di gestione della GUI girano in User Mode e soffrono dei ben noti problemi di stabilità.

nt4welcome  nt4start 

 nt4control nt4folders 

l'interfaccia

Il nuovo Kernel dispone di un migliore throughput che consente una esecuzione più rapida delle applicazioni complesse. Inoltre tutta la configurazione è demandata al file di registro, proseguendo con il percorso di pensionamento degli altri file di configurazione avviato dalle precedenti release e da Windows 95.

Nettamente migliorata, rispetto alla versione precedente, la gestione delle funzionalità di rete con i protocolli NetBEUI, TCP/IP, IPX/SPX, DLC ed AppleTalk,  ed il supporto a standard del mondo UNIX come POSIX. NT 4 non consente l'accesso diretto alle risorse se non attraverso particolari schede grafiche e driver appositi che permetto di massimizzare la velocità di riproduzione di elementi multimediali.

Il supporto ad NT 4 viene garantito fino al luglio del 2001 con l'ultimo service pack Post SP6a Security Rollup. Tra le caratteristiche più importanti aggiunte nel corso dei 5 anni di evoluzione, meritano un particolare richiamo: Internet Information Services: 3.0 e 4.0, il supporto per le Active Server Pages, chiavi pubbliche e certificati, smart card, supporto ai multiprocessori, scalabilità, sistema clustering, supporto al component object model (COM) e alle DirectX. Grave lacuna è la mancanza del supporto allo standard USB che non verrà mai aggiunto, neanche con i vari Service Pack, a differenza di Windows 95 che comincia ad offrirlo con l'OSR2.1.

NT 4 viene rilasciato in quattro edizioni: Server Edition (fino a 4 CPU), Workstation Edition (fino a 2 CPU) ed Enterprise Server Edition (fino a 8 CPU) e Terminal Server Edition.

nt4wslogo

nt4svlogo

splash screen

Le piattaforme supportate da NT sono: Intel x86, Alpha, MIPS e alcune versioni di PowerPC, mentre i requisiti mini per PC Intel Based prevedono:

  • CPU 486/33 MHz o superiore
  • 125 MB di spazio libero su disco
  • Scheda grafica VGA, SVGA o compatibile
  • unità CD-ROM

Il costo della licenza si differnzia in base all'edizione e alla tipologia:

  • Windows NT 4 Workstation: 319.00$ standard, 269.00$ per il Multiple License Pack, 139.00$ per la versione Academic e 149.00$ per l'upgrade da Windows NT 3.1;
  • Windows NT 4 Server: 1,619.00$ con 25 licenze client, 809.00$ con 5 licenze client, 409.00$ in versione upgrade da Windows NT 3.1 e 5 licenze client, 409.00$ per la competitive upgrade con 5 licenze client

Il supporto ufficiale è terminato a metà del 2004.

Curiosità: Microsoft a partire dal 1998 comincia a non utilizzare più il suffisso NT, il che apre la strada alla sua elmininazione nelle denominazioni ufficiali e alla volontà di diminiure la distanza che separa la linea NT da quella 9x.

nt4workstation_package nt4server_package

il package