Menu

Windows Seven

Windows Seven/Sette (Codename Blackcomb / Vienna) è rilasciato ufficialmente il 22 ottobre del 2009. Nonostante il nome, si tratta della versione 6.1 di Windows che va a sostituire lo sfortunato Windows Vista, ottimizzandone e migliorandone le funzionalità.

win7_info

Microsoft si è prodigata molto nel rendere Seven performante e adattato ad ogni tipo di calcolatore, compresi i netbook che possono vantare l'edizione Starter. In realtà molti test dimostrano che Sette funziona bene anche su hardware più datato, in modo molto simile a quelle che erano le prestazioni di XP ed in modo nettamente superiore a quelle di Vista.

La GUI non viene stravolta rispetto a quella introdotta con Vista, apportando una serie di migliorie volte a semplificare l'interazione con l'utente. La taskbar viene ottimizzata e diventa un vero è proprio sistema di gestione delle applicazioni e di tutte le funzionalità relative. Fa la sua comparsa la JumpList, ovvero la possibilità di vedere direttamente dall'icona dell'applicazione gli ultimi documenti relativi si cui si è lavorato. Inoltre è possibile vedere un'anteprima di tutte le istanze aperte di un programma semplicemente posizionandosi sulla sua icona nella taskbar.

win7_gadgets win7_default

user interface

Seven incorpora nativamente il supporto al multi-touch che permette di gestire le attività di interazione con più dita e realizzare nuove tipologie di interfacce utenti. Sparisce completamente la possibilità di operare con una interfaccia XP-Like, così come il Pannello di Controllo non è più visualizzabile nella veste tipica di XP. Importanti miglioramenti anche al pannello di gestione delle connessioni in rete che diventa un vero e proprio Connection Center da cui amministrare agevolmente ogni aspetto della configurazione.

win7_network

connection center

Migliora notevolmente la compatibilità con l'hardware esistente e le vecchie applicazioni possono girare in XP Mode. Si tratta di una funzionalità disponibile solo per le versioni Professional, Enterprise e Ultimate che, attraverso Microsoft Virtual PC, mette a disposizione una versione (già attivata) di Windows XP aggiornato al Service Pack 3, così da fornire, secondo le intenzioni della Microsoft, una soluzione ad ogni genere di incompatibilità che qualunque applicazione sviluppata per Windows XP potrebbe avere col nuovo Windows. L'XP Mode è particolarmente utile per il riutilizzo delle applicazioni business che avevano bloccato l'adozione di Vista da parte di professionisti e/o aziende. 

Fondamentali i passi in avanti sulla sicurezza. Seven si dimostra molto più sicuro dei predecessori presentando una serie di utility e funzionalità core (basata anche sulle istruzioni delle nuove CPU) che estendono quanto di buono, in tale direzione, era già stato fatto con Vista. Poco dopo l'uscita dell'OS, Microsoft ha rilasciato Security Essentials, un nuovo tool antimalware che si integra nel sistema e che, per la prima volta, offre anche una protezione antivirus.

Il nuovo Windows porta con se Internet Explorer 8. Il nuovo browser migliora l'esperienza di navigazione, la compatibilità con gli standard e le tecniche di protezione anti-phishing. IE8 presenta anche alcuni problemi di compatibilità con le pagine web realizzate in maniera "sporca" ed introduce la funzione "compatibile" che utilizza la modalità di visualizzazione di IE7.

win7_ie8

 internet explorer 8

La versione Europea di Seven è stata aggiornata, pochi mesi dopo dal lancio, con il Ballot Screen  che, al primo riavvio, consente agli utenti di scegliere il browser predefinito e di effettuarne il download. Tale feautres sarà resa disponibile anche per Vista (e probabilmente per XP) e va in contro alle richieste dell'UE in merito alla risoluzione del contenzioso per abuso di posizione dominante.

 win7_ballotscreen.jpg

ballot screen

Seven è commercializzato in 6 edizioni differenti: Starter (riservata ai mercati emergenti ed ai netbook), Home Basic (solo per i mercati emergenti), Home Premium (199.99$ full, 119.99$ upgrade), Professional (299.99$ full, 199.99$ upgrade), Enterprise (riservata alle aziende con piano "volume licensing") ed Ultimate (319.99$ full, 219.99$ upgrade).

win7_boxes

package