Menu

Windows 10 October 2018 Update

Windows 10 October 2018 Update è il nome ufficiale di Restone 5 (versione 1809), quinto aggiornamento di Windows 10, rilasciato il 10 ottobre 2018.

Probabilmente la principale novità è l’attenzione marcata all’integrazione tra Windows e i dispositivi mobile Android e iOS. Porta bandiera è l’app “Il tuo telefono”, ancora in uno stato embrionale, che permette di scambiare fotomessaggie altri elementi fondamentali.

win10 october2018 tuo telefono

 Il tuo telefono

Dualmente allo sviluppo delle funzionalità/app per Windows, Microsoft sta lavorando intensamente al proprio Launcher mobile, che permetterà presto di consultare, ad esempio, la Timelinee altri aspetti operativi del sistema operativo di Redmond.

microsoft launcher

Microsoft Launcher

Con questa nuova release, il Tema Scuro (dark theme) interessa praticamente l’intero sistema operativo, grazie alla sua applicazione ad Esplora Risorse, mentre la user experiencesi arricchisce del supporto allo standard Emoji 11, dellenotifiche con animazioninell’Action Center e dell’integrazione delle funzionalità predittive Swiftkey nella tastiera virtuale a schermo. 

win10 october2018 dark

Windows 10 con tema scuro

Importante aggiornamento per gli Appunti che ora supportano la cronologia dei vari elementi copiati, gestibili attraverso una nuova App che si attiva grazie alla combinazione tasto Windows+V. Importante sottolineare che la Cronologia degli Appuntiè disattivata di default e deve essere attivata manualmente, il tutto per questioni di sicurezza e di privacy. Interessante, inoltre, la possibilità di condividere gli stessitra tutti i device che condivido lo stesso account Microsoft.

win10 october2018 clipboard

Cronologia degli Appunti

Prima disponibile come feature di Windows Ink, ora la possibilità di Catturare lo Schermo è richiamabile direttamente (premendo Win+Maiusc+S, o avvalendosi di un pulsante sulle stylo digitali) e le schermate ottenute possono essere modificate grazie all’app “Cattura e Note”.

Gli appassionati di gaming troveranno una Game Bar completamente ridisegnata e arricchita di molte funzionalità che consentono di controllare direttamente diversi aspetti del gioco, come la possibilità di verificare l'uso in percentuale di CPU e GPU, i fotogrammi medi, la gestione delle sorgenti audioe il volume di ogni singola applicazione aperta con suoni attivi. Le nuove caratteristiche sono rese possibili dal fatto che la barra è diventata a tutti gli effetti un’applicazione stand-alone.

win10 october2018 gamebar

 La nuova Game Bar

L’esperienza di gioco è ulteriormente migliorata grazie al supporto HDR, monitor permettendo, e l'introduzione del Ray-Tracing.

Restando in tema di gestione e monitoraggio delle risorse, Task Manager (Gestione attività) è stato notevolmente espanso, in primis grazie alla visualizzazione della percentuale d'uso della GPUe dell’impatto sul consumo elettrico complessivo delle singole applicazioni. 

win10 october2018 taskmanager

Task Manager

Miglioramenti marginali, infine, per Cortana, finalizzati a rafforzarne la nuova identità di assistente alla ricerca, e per il browser Microsoft Edge, che ora permette di impedire ai video di riprodurre automaticamente i suoni e migliora l’interfaccia con effetti sulle tab e altri elementi minori.

win10 october2018 edge

Microsoft Edge

Il roll out inziale di Windows 10 October 2018 è stato rapidamente sospeso per un bug che cancellava i file dalla cartella Documenti: il problema era legato alla funzionalità Storage Sensedi OneDrive che si occupa di effettuare, in modo del tutto automatico, l’upload sul cloud dei file usati raramente dagli utenti, così da liberare spazio nella memoria interna.

Poche settimane dopo Microsoft ha rilasciato una nuova build che risolveva tale problema insieme ad altre anomalie minori.