Menu

Arrivano le versioni X

Nel 2006 Corel cambia leggermente la denominazione della propria suite, trasformandola in WordPerfect Office X3 (2006, ovviamente versione 13) e, finalmente, arriva un valido client di posta elettronica con funzionalità di PIM, completamente compatibile con Outlook, chiamato WordPerfect Mail.

wpx3 mail

WordPefect Mail

Mail va a colmare la lacuna creatasi nella precedente release con l’eliminazione, prima del rilascio ufficiale, di Corel Central, ritenuto assolutamente inappropriato rispetto al rivale diretto di Redmond.

Per il resto, la suite è sostanzialmente identica alla versione 12, anzi, WordPerfect si presenta con una inattesa e fastidiosa barra “Yahoo!”, compensata solo in parte dalla possibilità minimale di aprire ed editare i PDF. Viste le poche novità, probabilmente Corel effettua un nuovo rilascio per dare una “spolverata” alla propria soluzione e per dimostrare al mercato di essere ancora attiva nel settore, tranquillizzando gli utenti.

wpx3 wp

WordPerfect X3

wpx3 quattro

Quattro PRO X3

wpx3 presentations 

Presentations X3

Nel 2008 arriva WordPerfect Office X4, in grado di supportare oltre 60 formati di file: dal PDF, ad OpenDocument, passando per Office Open XML (MS Office 2007) .

La suite permette di scegliere quale layout adottare per la UI in modo da velocizzare le attività dell’utente: fa impressione che oltre 15anni dopo sia ancora possibile scegliere la “Classic Mode” (ispirata alla versione 5.1), a dimostrazione di quanti utenti siano ancora legati alla versione storica di questo prodotto. Con questa release viene presentato anche Lightning, che dovrebbe rappresentare la risposta al lavoro collaborativo (Web 2.0) da parte di Corel. In realtà la soluzione è alquanto macchinosa è si riduce, in buona sostanza, a 200Mb di spazio web e ad un sistema di indicizzazione dei file.

wp x4

WordPerfect X4, a sinistra le icone delle varie applicazioni della suite

Tutta la suite viene comunque ottimizzata e migliorata, mantenendo un forte legame di continuità con il passato, cosa decisamente apprezzata da chi ha visto quasi come un oltraggio la decisione di Microsoft di stravolgere completamente il proprio prodotto passando da Office 2003 a Office 2007. Rispetto a quest’ultima, però, l’integrazione tra le varie applicazioni non è ancora all’altezza delle aspettative.

Nel 2010 arriva WordPerfect Office X5 (versione 15) con cui la Corel tenta di aprirsi maggiormente al mondo del Web.

 

packages x5

Oltre alle versioni X5 di WordPefect, QuattroPro e Presentation, Lightning prova a fare un passo in avanti nella gestione condivisa dei file grazie all’integrazione con dei web services che permettono di ottenere direttamente dal web il documento, modificarlo e salvarlo. Mail viene sostituito da Mozilla Thunderbird per WordPerfect Office, una versione specifica dell’apprezzato software opensource, decisamente proco integrato con il resto degli applicativi della suite.

Thunderbird x5

Mozilla Thunderbird per WordPerfect Office

wp x5 

WordPerfect X5

lightning x5 

Lightning X5

Tenendo fermo il supporto a oltre 60 tipi di file, WordPerfect OfficeX6 (26 Aprile 2012) si apre alla collaborazione, grazie alle nuove funzionalità integrate e a nuove applicazioni specifiche. E’ ora possibile creare e condividere video e file multimediali con VideoStudio Essentials, mentre grazie all'add-on WordPerfect eBook Publisher è possibile creare, pubblicare e condividere i propri eBook su smartphone e lettori palmari come il Kindle.

Punto di forza di WordPerfect resta la gestione completa dei PDF, che vengono trattati come se fossero normali file proprietari. Inoltre Nuance PaperPort 12 SEtpermette di inserire, tagliare e incollare i contenuti direttamente da PDF. Questa nuova versione, inoltre, aggiunge la gestione multi-documento/monitor, nove macro e la preview in stile Windows 8 (Metro).

wordperfectx6

WordPerfect X6

wordperfectx6. ebookpublisher

WordPerfect X6 eBook Publisher

L’8 aprile del 2014 arriva Corel Wordperfect Office X7, continuando ad estendere la propria soluzione in funzione del lavoro collaborativo grazie al nuove funzionalità come PDF Forms, Macro Manager e Mail Merge Expert.

wordperfect x7

WordPerfect x7

Si tratta di una versione “calata sull’utente”, così come affermato dalla senior product manager Cindy Howard:

“During the development of WordPerfect Office X7, we asked our users what features they wanted to see. Each new or enhanced feature was designed as a result of this feedback.”

Un degli aspetti di rilievo nella nuova edizione è il supporto multi device per la lettura dei documenti realizzati, grazie ai nuovi formati: tra tutti basti citare quelli relativi ai nuovi ebook reader Kobo e Sony Reader. Anche HTML5 è completamente supportato, consentendo il publish dei documenti in tale formato, teoricamente utilizzabile da qualsiasi browser moderno.

Ma la vera novità è WordPerfect for iPad, che sfrutta Dropbox come cloud-storage e consente di continuare il lavoro anche in mobilità. Come il fratello maggiore è possibile elaborare direttamente i PDF.

wordperfect x7foripad

WordPerfect X7 for Ipad